Eventi Napoli

Il borgo orefici e il museo La bulla

 

Secondo appuntamento con "la paranza della bellezza".

Percorreremo le vie del Rettifilo della Napoli "risanata" per giungere nell'antichissimo borgo orefici disposto intorno alla piazzetta dominata dal miracoloso crocifisso settecentesco.
Fanno da cornice le vie e viuzze che portano ancora i nomi di antiche attività e mestieri arrivati dal mare, vico Azzimatori, la loggia dei genovesi...
Gli orafi hanno da sempre il loro protettore: S. Eligio ed è lì che si trova l'antica chiesa angioina sulla quale svetta l'enorme torre campanaria con il suo orologio. A pochi passi, un'altra chiesa antichissima, S. Giovanni a mare.
Scopriremo luoghi ancora sconosciuti, bellezze abbandonate, e visiteremo il Palazzo la Bulla gestito dal Consorzio Antico Borgo Orefici dove esiste il Museo di Arte Orafa con spazi dedicati all'alta formazione. È lì che vedremo anche macchinari antichi e gli strumenti utilizzati in passato per la realizzazione dei gioielli.
Un luogo straordinario, dove convivono, orafi, gemmologi, incastonatori, argentieri, artigiani eccellenti che ci apriranno le loro botteghe svelandoci i segreti della loro attività secolare da sempre esposta in prima linea anche verso iniziative benefiche e di solidarietà.

Seguici anche su...